Un blog su bellezza, moda e tutto ciò che è femminile

lunedì 20 gennaio 2020

Prime Impressioni: Touche Éclat Illuminante


Penso di essere stata l’unica a non aver ancora avuto il Touch Éclat di YSL nella propria beauty collection e ho davvero bramato per un sacco di tempo questo correttore illuminante che in questo momento si trova tra le mie mani.
Disappunto. Punto.

L’ho ordinato su Lookfantastic approfittando di un’offerta lampo relativa ad un gift set di Yves Saint Laurent e ieri finalmente ne sono venuta in possesso. 

La confezione contiene un Touche Éclat Illuminante nella colorazione N°1 Luminous Radiance - Cool Undertone (2,5 ml) e una mini size (10 ml) del Touche Éclat Blur Primer Mini. 
Il costo del gift set era di 13 sterline perchè vivendo a Malta posso ordinare solo dal sito internazionale di Lookfantastic (non consegnando Lookfantastic.it a Malta) e come potete vedere è stato davvero un affare considerato che il Touche Éclat Illuminante costa regolarmente 26 sterline sul sito (37,90 € da Sephora e 30,95 € su Lookfantastic).

Il Touche Éclat Illuminante è un correttore illuminante (esiste anche la versione di questo correttore senza la caratteristica dell’essere illuminante ma la versione che ho acquistato io è la più famosa!) il quale, come saprete, è osannato da tutte e, proprio per questo motivo, quando ho visto questa confezione regalo in offerta non ho saputo resistere!

In questo preciso momento in cui sto scrivendo la recensione, il prodotto è stato swatchato una volta sulla mano (appena aperta la confezione visto che ero già truccata e curiosissima) ed è stato applicato una sola volta sul contorno occhi.

Dalla casa cosmetica è definito come un correttore illuminante stratificabile fino al raggiungimento di una media coprenza e viene descritto come “8 ore di bellezza in un solo click”. Può essere usato come correttore, highlighter o contouring, nasconde inoltre le occhiaie e, grazie all’utilizzo di pigmenti che riflettono la luce, le rughe presenti nella zona del contorno occhi risultano meno visibili. É consigliato per nascondere le imperfezioni o per illuminare l’arco sopraccigliare o gli zigomi.

Ammetto che nutro grandissime aspettative nei confronti di questo prodotto, proprio per tutte le recensioni positive che lo osannano e soprattutto per il costo che a prezzo pieno da Sephora è di € 37,90 anche perché da brand di questo livello mi aspetto (e non credo di essere la sola) quasi la perfezione in un prodotto!

Purtroppo però le mie prime impressioni non sono per niente positive.

Partiamo già dalla texture del prodotto. Appena provato mi sono detta “ma questo non può essere il famosissimo Touche Eclat di YSL” perché a mio parere (ma ripeto è una prima impressione) non presenta una texture così particolare e innovativa da poter donare un effetto “senza bisogno di dormire” come indicato sulla confezione.

La colorazione da me scelta, la N.1, è molto chiara ma è una tonalità perfetta per la mia pelle che cerco sempre di proteggere dall’ aggressione dei raggi solari maltesi. Quindi l’effetto illuminante viene ottenuto già dalla colorazione molto chiara del prodotto.

Swatchandolo sulla mano la prima volta, ho voluto solo verificare la tonalità da me scelta, senza entrare nel merito di un’eventuale coprenza, mentre la volta che è stato applicato sulla zona del contorno occhi ho voluto verificare anche la sua coprenza e la sua funzione come illuminante e devo dire che dopo solo un’ applicazione sono rimasta delusa in quanto mi aspettavo di notare una bella differenza rispetto ai più comuni correttori per il contorno occhi.

La formulazione del prodotto non è né liquida né troppo densa, si sfuma facilmente (l’unica volta che l’ho testato, l’ho sfumato con il polpastrello dell’anulare) ma non ho notato la coprenza tanto decantata né, soprattutto, l’effetto illuminante promesso. Anzi, cosa completamente contraria rispetto alla promessa del brand, ho notato che le rughette nella zona del contorno occhi risultano evidenziate e non nascoste, e la pelle in quella zona specifica risulta secca e non idratata seppur io non abbia cambiato nulla nella mia skincare routine pre makeup.

Durante la prima applicazione il prodotto è stato applicato solo nella zona del contorno occhi e non sugli zigomi o sull’arco sopraccigliare cosa che sicuramente farò nelle quattro settimane di test.

Per ora devo quindi dire che la mia prima impressione relativa a questo prodotto, definito come “miracoloso” dalla critica, non è delle più positive ma ho altre quattro settimane per ricredermi.

Ci sentiamo fra quattro settimane con la recensione approfondita di questo prodotto.

Un abbraccione

Ambra
SHARE:

Nessun commento

Posta un commento

Blogger Template Created by pipdig